Giochi – Ricreazione – Fitness
28 novembre 2016
CRYSTALLACTIVITY
28 novembre 2016

AUTO STORICHE - SPORTIVE

volvo-480

VOLVO 480


La Volvo 480 è un modello di automobile costruito dalla casa automobilistica Volvo, nell'insolita configurazione tre porte con quattro posti, che la rendeva in pratica una coupé. Venne messa in produzione nel 1985, e fu la prima Volvo della storia con la trazione anteriore.

Presentata al Salone dell'automobile di Ginevra, nel 1985, le vendite iniziarono nel 1986. Alla data di fine produzione, il 7 settembre 1995, erano state prodotte in tutto 80.464 Volvo 480.

La 480 aveva motore anteriore trasversale con trazione anteriore, sospensioni anteriori di tipo MacPherson e posteriori ad assale rigido con barra Panhard. Era dotata di quattro freni a disco con sistema ABS a richiesta. Curiosamente, questa coupé di casa Volvo aveva il sistema di sospensioni disegnato dalla Lotus, i motori di origine Renault modificati dai tecnici Porsche in collaborazione con la Volvo, veniva prodotta negli stabilimenti ex DAF a Born, nei Paesi Bassi.

citroen-2-cv

CITROEN 2 CV


La Citroën 2 CV è un'autovettura utilitaria prodotta dalla Casa automobilistica francese Citroën dal 1948 al 1990. Il debutto della vettura definitiva avvenne al Salone di Parigi il 6 ottobre del 1948: a questo proposito furono molti gli aneddoti relativi alla presentazione della vettura. Per esempio, la gran segretezza mantenuta fino a quel momento lasciava comunque trapelare qualcosa, in particolare alla stampa. Alla vigilia del Salone, uno dei più autorevoli giornalisti francesi dell'epoca, Charles Faroux, domandò a Boulanger se alla kermesse parigina si sarebbe finalmente vista la misteriosa utilitaria di cui si vociferava da tempo. Boulanger rispose di no, ma poche ore dopo fece uscire in gran segreto i tre esemplari destinati al Salone il giorno dopo, per introdurli nella zona espositiva solamente un'ora prima dell'apertura al pubblico e alla stampa. Al momento di togliere i veli alla vettura, Faroux la prese talmente a male da levare il saluto a Boulanger e non rivolgergli più la parola. Tra gli altri aneddoti, va sicuramente ricordato anche il materiale informativo relativo alla nuova vettura, anch'esso estremamente minimalista: si trattava di un opuscolo in quattro facciate, come una carta d'identità, della quale riprendeva persino le dimensioni.

maggiolone

MAGGIOLONE


La Volkswagen Typ 1, meglio conosciuta come Maggiolino se in versione Typ 1/113 M15, o Maggiolone, se in versione Typ 1/1302 in Italia, è un'automobile compatta prodotta dalla Volkswagen dal 1938 al 2003. Il Maggiolino è sicuramente l'automobile tedesca più conosciuta al mondo, simbolo della rinascita industriale tedesca nel secondo dopoguerra, nonché il primo modello Volkswagen in assoluto. Detiene attualmente il record di auto più longeva del mondo, essendo stata prodotta ininterrottamente per sessantacinque anni. Inoltre, ha detenuto a lungo il primato di auto più venduta al mondo, con 21.529.464 esemplari, e attualmente è la quarta auto al mondo per numero di esemplari prodotti, dopo Toyota Corolla, Ford F-150 e Volkswagen Golf.

Nel 1999 è stata nominata tra le cinque automobili più influenti del XX secolo. Per la sua diffusione planetaria, è uno dei primi esempi di world car.

Il Maggiolino ha avuto una riedizione moderna nel New Beetle, modello retrò entrato in produzione nel 1998 e seguito dal Maggiolino nel 2011, entrambi prodotti nello stabilimento messicano di Puebla, ma la sua eredità di auto da famiglia è stata effettivamente raccolta dalla Golf nel 1974, che ha eguagliato e poi superato il record di vendite del Maggiolino.

kitt-supercar

KITT SUPERCAR


Il modello di serie da cui deriva KITT nella serie originale è una Pontiac Firebird Trans Am del 1982. Il progetto venne affidato a Michael Scheffe, ex ingegnere della Mattel, con l'aiuto di altre 4 persone. Lo scanner rosso fu un'idea di Larson presa da Battlestar Galactica e venne realizzato dapprima da un artigiano che fece uno stampo del muso originale aggiungendo lo scanner e poi successivamente rivisto da Scheffe che gli diede la forma che tutti conosciamo, tirando le linee della TA sino a congiungersi in unico punto. In seguito per le stagioni 3 e 4 del telefilm, K.I.T.T. venne rivisto e modificato da George Barris, con il restyling del cruscotto nella 3ª stagione e nella 4ª l'allungamento del muso e la modifica in versione SPM. Sotto la Blue Print. VIVI UNA MERAVIGLIOSA GIORNATA

NOLEGGIO QUAD

NOLEGGIO BICICLETTE ELETTRICHE

NOLEGGIO MOTO

CONTATTACI SUBITO!!!


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Translate »